Punto d'oro contro l'ORPAS. Virtus che soffre


Di Simone Borchetta 07-10-2014 1269 0

Turno domenicale per la Virtus con partita alle 12:30. Un orario consono pi al pranzo in famiglia che ad una partita di pallone. I biancorossi allenati da mister Petrol incontrano l'ORPAS squadra giovane che proprio come la virtus risulta a punteggio pieno dopo due giornate di campionato. Aquile sedrianesi che scendono in campo con il classico 4-4-2. In porta Piazza. Difesa composta da Borchetta, Armando, Redaelli e Indiviglia. A centrocampo Tomba e Mamo. Esterni Morasso e Parini. In attacco Gnoli e Lucio. La virtus parte timorosa e subisce il gran gioco degli avversari che s'impongono con due o tre elementi di pregevole qualit. E' un primo tempo passato a soffrire con i padroni di casa che sfiorano il gol in due occasioni. Clamorosa l'opportunit che sciupano a met del primo tempo quando il loro attaccante spara alto a porta completamente spalancata. La virtus soffre e non riesce a reagire. Sar questa la storia dell'intera partita con duelli personali tra i difensori virtussini e gli attaccanti dell'ORPAS. Nel primo tempo l'unica occasione di nota capita a Lucio che bravo a disturbare il portiere avversario, ma non riesce a concludere al meglio dopo essersi portato il portiere fuori dall'area di rigore. Il primo tempo si conclude cosi con la virtus in affanno che non riesce ad imporre un minimo di gioco anche per le pesanti assenze in alcuni ruoli determinanti. Nel secondo tempo la storia non cambia, ma la virtus si rende pi pericolosa. Gli esterni avversari sono una continua breccia nella retroguardia virtussina, ma a turno tutto il reparto difensivo si mostra in giornata di grazia. In mezzo a tutta questa pressione per la virtus crea tre palle gol. La prima con Gnoli che spara alto dal limite dell'area. La seconda con Lucio che scivola sul pi bello di fronte al portiere. La terza occasione un cross di Tomba che per poco non finisce all'incorcio dei pali complice il portiere avversario. Gli ultimi 10 minuti sono di fuoco con la virtus che finisce la benzina. A questo punto sale in cattedra Piazza con ottime uscite e con una parata all'ultimo minuto che consente alla virtus di portare a casa 1 punto preziosissimo.


COMMENTA L'ARTICOLO


COMMENTI