Chiamatela zona Virtus !


Di Armando Oliverio 05-10-2015 344 1

Partenza di cuore della Virtus che strappa 4 punti nei minuti di recupero. Per due volte sotto i ragazzi di Mister Petro non si arrendono mai e alla prima giornata recuperano nel finale il doppio svantaggio. Domenica invece in una Cesano boscone caldissima arriva la vittoria con un goal al fotofinish.

Virtus-Stella Azzurra 2-2

Esordio in campionato per la Virtus Sedriano ormai veterana del campionato Open A. Esordio bagnato col grande ritorno al Bennet Stadium dopo un anno di lavoro per lampliamento delle tribune. Il fortino pi caloroso del CSI avr ora una capienza di 200 posti (10 a sedere, 0 coperti, 190 in piedi). Il confermato mister Petrol schiera un classico 4-4-2 con Scaglia in porta, Buonaiuto, A.Oliverio, Rampoldi e Lavazza in difesa, Parini,Borchetta,Arioli e Loyola a centrocampo ed in attacco la consolidata coppia L. Oliverio-Morasso. Il pubblico quello delle grandi occasioni ma lemozione frena i biancorossi nella prima frazione di gioco. Poche conclusioni in porta da parte di Parini, Luciano e Arioli mentre i neopromossi avversari sono pi pericolosi e impegnano diverse volte un ottimo Scaglia. Ospiti che si lamentano per un dubbio episodio allinterno dellaria biancorossa dove A. Oliverio stende lattaccante avversario con una lieve tackle da ritiro di patente ma che si rifanno allultimo minuto del primo tempo con un tiro da fuori area che (complice la deviazione di Rampoldi) mette fuori tempo Scaglia e porta il risultato sullo 0 a 1. Ripresa con la Virtus che prova a colpire ma L. Oliverio e Parini non inquadrano la porta mentre gli ospiti pungono in contropiede. Prima si conquistano un generoso rigore che spediscono sulla traversa, poi trovano il raddoppio. Virtus 0- Stella Azzurra 2. A dieci minuti dal termine entra in scena mister Petrol: fuori Lavazza, Morasso e Parini, dentro Gnoli, Saggiomo e Cassani. Virtus dassalto con un 3-4-1-2 per tentare la rimonta. L. Oliverio trova il primo gol stagionale per i virtussini a 8 minuti dal termine su assist di Loyola ridando speranza al sempre piu caldo pubblico locale. Finale teso dove la virtus non riesce a penetrare la difesa avversaria e il tempo volge al terminema al 2 minuto di recupero, Loyolo si guadagna una punizione: mucchio selvaggio in area, bomba di Gnoli, respinge il portiere ma la palla carambola sul piedone di Marco Bronco Rampoldi che trova lincredibile gol del pareggio che manda in visibilio il pubblico locale e mantiene in attivo limbattibilit interna del Bennet Stadium. Il commento dellallenatore ospite a fine partita: A certi livelli non puoi distrarti neanche per un secondo, squadre di talento come la Virtus possono punirti in qualsiasi istante!. Il commento di Mister Petrol: E ANDIAMOOOOOOO CAZZOOOO! Il commento del DS Baroli : Oggi non giornata!.

SGB-VIRTUS 2-3

Lunch match della seconda giornata di campionato con la Virtus che scende sul difficile campo del SGB ad un orario improponibile (ma da quando comandano le televisioni). Petrol schiera un solido 4-4-2 con Scaglia, Borchetta, A.Oliverio,Rampoldi,Parini in difesa, Buonaiuto,Arioli,AlexRomario,Loyola a centrocampo e davanti linedita coppia L.Oliverio-Cassani. Esordio da titolare per il giovane canterano Cassani (per lui rassicura un certo Cacio) cosi come per il neo acquisto Alex Telles Romario acquistato dal Penarol per 3 milioni pi il prestito biennale di Lazzarini. Da notare inoltre il vistoso timbro post serata di Francesca Kucka Buonaiuto che presenta un hangover di tutto rispetto! Partono forte i padroni di casa ma la Virtus regge lassalto e passa in vantaggio col piu classico degli schemi, lancio di Parini gol di Lucianoun film gi visto! Virtus che ora si puo chiudere e ripartire in contropiede, sfiorando il raddoppio con Borchetta, Loyola e di nuovo L. Oliverio. Nel finale del primo tempo per un tocca di mano in area di Loyola provoca il rigore del pareggio dell SGB. Nella ripresa arrivano i primi cambi: Saggiomo per Cucco (che ha esaurito le riserve di birra in corpo) e Gnoli per Arioli . Virtus che si schiera con un 4-1-4-1, con il solo Alex Paso Doble Romario a far da schermo davanti alla difesa! E il segnale di mister Petrol, la partita ha da vincersi! Ma il gol lo segnano gli avversari che approfittano del buco a centrocampo per infilare in contropiede i biancorossi. Siamo a met ripresa: SGB 2-Virtus 1. Altro doppio cambio della virtus che vuole ribaltare nel quarto dora finale un punteggio bugiardo: fuori Alex e Cassani, dentro Andrea LAMETTOSEMPREIO Morasso e Tomba. Virtus che si sistema con il 4-2-4 con un inedita coppia di centrocampo formata da Tomba e Morasso mentre Parini torna a far lala con Borchetta che arretra terzino! Partini, L.Oliverio e Gnoli combinano sulla destra e mettono in mezzo un pallone Speedy Loyola butta dentro di testa! E il gol del 2-2 e mancano dieci minuti alla fine. La partita diventa maschia perch entrambe le squadre vogliono prendersi i tre punti mentre il terreno di gioco in difficili condizioni esalta le qualit di A.Oliverio , Rampoldi e Saggiomo che travolgono tutto cio che passa dalle loro parti. Ultimo minuto di recupero, punizione dai trenta metri e Gnoli sfonda la porta trovando lincredibile 2-3 ! Vittoria finale che da morale alla squadra e a bomber Gnoli che torna al gol dopo il lungo infortunio! Il commento dellallenatore locale:A certi livelli non puoi distrarti neanche per un secondo, squadre di talento come la Virtus possono punirti in qualsiasi istante!. Il commento di Mister Petrol: E ANDIAMOOOOOOO CAZZOOOO! Il commento del DS Baroli : Oggi non giornata!. Il commento del Team Manager Giovanni: Noooo! Maledizione, mi ero giocato lunder 3,5!



COMMENTA L'ARTICOLO


COMMENTI
    Commenti:
  • Profile Avatar

    W la copertona!!